La Valconca fa squadra e decolla come prodotto turistico, tra bellezze e cucina

Il progetto promosso a pieni voti dai tour operator. Andrea Gnassi: "La Romagna come territorio unico è un nuovo modello di gestione turistica"

Per la prima volta la Valconca si presenta come un unico prodotto turistico e con un progetto unitario di promozione e subito ha superato a pieni voti l’esame degli otto tour operator di tutta Italia - da Roma a Milano - che nel weekend appena trascorso hanno esplorato grazie a un eductour la valle, da Morciano a Montefiore, passando per San Clemente e Monte Colombo, fino a Mondaino, Saludecio e Montegridolfo.

Al termine del tour, che l’Unione dei Comuni della Valconca ha organizzato con Camera di Commercio della Romagna e Visit Romagna, gli operatori del turismo hanno espresso tutti un giudizio compreso tra il buono e l’ottimo per ogni aspetto del loro soggiorno, dalla bellezza dei luoghi visitati all’ospitalità fino all’offerta gastronomica, intorno a cui la loro visita era incentrata: tra venerdì e domenica infatti gli ospiti hanno avuto modo di visitare aziende vinicole del territorio e produttori di formaggio di fossa, oltre ad essere stati a lezione di piada romagnola. Il tutto insieme alle visite guidate nei borghi più caratteristici della Valconca.

“La Romagna che si presenta come un territorio unico è un nuovo modello di gestione turistica, che supera i ‘campanili’ per esaltare vicendevolmente le proprie caratteristiche migliori - commenta il presidente di Visit Romagna Andrea Gnassi -. Questo approccio ora si riflette anche a livello locale, con esempi virtuosi di collaborazione tra pubblico e privato come nel caso di questo eductour che ha permesso di mostrare tutti i lati migliori della Valconca a tour operator di importanza nazionale, a partire dalla sua ricchissima offerta enogastronomica”.

Questo primo tour, a cui ne seguirà un secondo ad aprile alla scoperta delle bellezze naturali e dei percorsi religiosi della vallata, si inserisce nell’ambito del progetto “Case di Valle” che coinvolge i comuni di Morciano di Romagna, San Clemente, Saludecio e Gemmano e vedrà il suo sviluppo nei prossimi mesi, con la realizzazione e l’allestimento di quattro spazi di promozione delle produzioni e delle eccellenze locali, che diventeranno importanti tappe dei tour di promo-commercializzazione turistica in Valconca. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a breve un nuovo decreto: nuove regole più ristrettive

  • La fortuna bacia la Romagna con un "gratta e vinci" da due milioni di euro

  • Continua la galoppata dei nuovi contagiati, alunni della materna in quarantena

  • Carlo Cracco vignaiolo, lo chef inizia la vendemmia nella sua tenuta

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Facoltoso ristoratore intasca il reddito di cittadinanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento