Cronaca

Vendita di bevande alcoliche refrigerate, sanzioni annullate e rimborsi in arrivo

Il capogruppo della Lega Pecci: "Abbiamo fatto qualcosa per i cittadini. Nella mia interrogazione ho chiesto perché non fosse stata recepita la sentenza del Tar"

Il capogruppo della Lega Marzio Pecci mette il punto sulla vicenda delle sanzioni ai commercianti per la vendita delle bevande alcoliche e rende nota la risposta alla sua interrograzione dopo la sentenza del Tar. “Anche questa volta insieme al mio gruppo in consiglio comunale abbiamo fatto qualcosa per i cittadini, in questo caso per la categoria dei commercianti ingiustamente vessati”, commenta Pecci.

Pecci ricorda come l’Amministrazione Comunale aveva posto in riscossione le sanzioni amministrative elevate contro i trasgressori dell’ordinanza sindacale del maggio 2016 che prevedeva il divieto di vendere bevande alcoliche detenute in qualunque sistema o apparecchio di refrigerazione e raffrescamento presso i locali e le aree esterne a tutti gli esercizi di vicinato del settore alimentare e misto. L’ordinanza era stata poi annullata dal Tar della Regione Emilia Romagna con la sentenza n. 563 del 201. 

Pecci aveva poi chiesto con un’interrogazione perché non fosse stata recepita la sentenza del Tar. Nella risposta scritta, che il consigliere condivide, gli uffici spiegano che i verbali sono stati annullati. La mancata applicazione della sentenza del Tar era dovuta al fatto, è evidenziato nella risposta, che il provvedimento non era mai stato trasmesso al Comando Polizia Locale o all’Ufficio Contenzioso Amministrativo. Nel periodo di vigenza dell'ordinanza, dal 1° giugno al 15 settembre 2016, sono stati emessi 42 verbali per violazione di quanto previsto. I verbali sono stati notificati nel 2016. Per nove verbali risulta essere stato effettuato il versamento entro i termini di Legge per un totale versato di 4.013 euro che sarà rimborsato. Per 12 verbali sono state attivate le procedure istruttorie ed emesse le relative ordinanze ingiunzione. Per nessuna risulta essere stato effettuato il versamento di quanto ingiunto. Per 21 verbali, tuttora in fase istruttoria, si è provveduto alla sospensione delle procedure istruttorie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendita di bevande alcoliche refrigerate, sanzioni annullate e rimborsi in arrivo

RiminiToday è in caricamento