menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calci e pugni davanti anche ai bambini, furiosa rissa nel centro di Rimini

I Carabinieri di Rimini hanno particolarmente incrementato i servizi di prevenzione nel centro storico, aumentando le aree di impiego del Carabiniere di quartiere e della Stazione Mobile

E' di tre arresti il bilancio di una furiosa rissa avvenuta sabato pomeriggio in Corso D'Augusto, nel cuore del centro di Rimni. Quando i Carabinieri sono arrivati sul posto erano presenti due italiani quasi cinquantenni e un tunisino trentacinquenne, i quali, non curanti né del luogo né della presenza di famiglie e bambini, si colpivano a vicenda con violenti calci e pugni, senza mai fermarsi. I tre contendenti hanno continuato a darsele di santa ragione anche in presenza dei militari.

Gli uomini dell'Arma hanno faticato non poco per riportare la situazione alla normalità, grazie all’ausilio anche di un’altra pattuglia. All'origine della violenta rissa sarebbe stato il furto di un flacone di metadone. L’episodio non è da considerarsi sporadico e proprio per evitare che scene del genere possano riproporsi i Carabinieri di Rimini hanno particolarmente incrementato i servizi di prevenzione nel centro storico, aumentando le aree di impiego del Carabiniere di quartiere e della Stazione Mobile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento