menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Putiferio sulla linea 11, per evitare multa lanciano bottiglie contro i controllori

Attimi di paura sabato pomeriggio a bordo del bus della linea 11 di Rimini. Due giovani extracomunitari hanno tentato di manomettere e bloccare le porte d'uscita

Attimi di paura sabato pomeriggio a bordo del bus della linea 11 di Rimini. Due giovani extracomunitari hanno tentato di manomettere e bloccare le porte d'uscita, innescando la reazione di tre controllori dell'azienda di trasporto pubblico che si trovavano a bordo. I due passeggeri, entrambi marocchini, pescati senza biglietto, hanno cominciato ad inveire contro i controlli ed un agente della polizia penitenziaria, che aveva cercato di riportare la situazione alla calma.


Ad un certo punto i due stranieri hanno tirato fuori da una borsa due bottiglie di birre, scagliandole contro i controllori. Quindi sono scesi dal mezzo, fuggendo verso la spiaggia. Al loro inseguimento si è portato l'agente della penitenziaria, che a sua volta è stato colpito da uno sdraio che uno dei fuggitivi gli aveva lanciato addosso. Uno straniero alla fine è stato bloccato: si tratta di un 21enne che dovrà rispondere dell'accusa di resistenza aggravata, lesioni e oltraggio a pubblico ufficiale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento