Autista aggredito da passeggero, Filt-Cgil chiede intervento autorità

“Violenza sugli autobus. Cosa si aspetta per intervenire?” E' quanto chiede alle autorità locali Ornella Giacomini, segretario generale Filt Cgil di Rimini

“Violenza sugli autobus. Cosa si aspetta per intervenire?” E' quanto chiede alle autorità locali Ornella Giacomini, segretario generale Filt Cgil di Rimini, che parla della "ennesima aggressione ai danni di un autista della Tram, questa volta, con un pugno sferrato in pieno volto all'autista che chiedeva il biglietto ad un passeggero". Un episodio, avvenuto venerdì scorso alla fermata di via Settembrini, che fa seguito ad uno analogo del 9 dicembre.

L'aggressore inizialmente era riuscito a sfuggito, ma è stato rintracciato in serata. Giacomini sottolinea che "a parte i danni materiali e psicologici subiti dal dipendente dell'Azienda e tutto ciò che questi comportano sul piano della tutela del lavoratore, il problema generale è anche quello che non si può pensare di incentivare l'uso del trasporto pubblico se lo stesso trasporto non è sicuro, sia per i conduttori che per i passeggeri”.

“L' aggressore – continua il segretario generale di Filt Cgil - è stato fermato ed è già libero di circolare, il dipendente della Tram ha fatto la denuncia, i dirigenti dell' Azienda allargano le braccia senza alcuna intenzione di costituirsi parte civile schierandosi con il lavoratore, la giustizia farà il suo corso senza di loro. Dispiace dirlo, ma se qualcosa di grave capitasse ad un passeggero o ad un atro autista? Se mai dovesse accadere, che nessuno parli di fatalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento