Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca San Giovanni in Marignano

Ripartono i lavori per la nuova condotta a servizio della Valle del Conca

L'intervento di Romagna Acque permetterà di risolvere le problematiche di approvvigionamento idrico del territorio

Riprendono lunedì 30 agosto nell’entroterra riminese – dopo la sosta estiva - i lavori di realizzazione della nuova condotta a servizio della Valle del Conca (da San Giovanni in Marignano a Morciano) e quelli di ristrutturazione degli impianti di pompaggio di Montelupo, nel comune di San Giovanni in Marignano. I lavori dovrebbero concludersi entro la fine del 2021, e le opere entrare in uso entro i primi mesi del prossimo anno. Il progetto è molto importante, perché ha lo scopo di risolvere le problematiche relative all’approvvigionamento idrico dei Comuni della Media Valconca: prevede la realizzazione di una condotta della lunghezza di circa 7,5 km e del diametro di 500mm, che attualmente è pressoché completamente posata, ad eccezione di due tratti in sede stradale - il primo nel territorio di San Giovanni in Marignano (in corrispondenza della via Montalbano) ed il secondo in via Panoramica nel territorio di Morciano - entrambi attualmente in corso di esecuzione.
 
In questi due tratti il diametro della condotta da posare, la presenza di numerosi sottoservizi presenti nella strada e la necessità di garantire condizioni di sicurezza adeguate (sia per le maestranze impegnate nei lavori che per gli utenti della strada), hanno reso necessaria la chiusura temporanea delle strade interessate; i lavori si stanno attuando in stretta collaborazione con i Comuni di San Giovanni in Marignano e di Morciano, cercando di limitare i disagi agli utenti della strada, ai residenti e alle attività presenti. Le opere rispondono ad una esigenza di ristrutturazione, potenziamento e garanzia per il futuro della fornitura idrica del territorio, tramite due direzioni: una verso Morciano e la Val Conca e l’altra verso Montelupo di San Giovanni in Marignano. Una volta concluse, realizzeranno obiettivi importanti di miglioramento della fornitura idrica per entrambi i Comuni coinvolti.
 
Gli interventi di miglioramento della rete idrica nel territorio non si fermano qui. A tale intervento seguirà infatti, in futuro, la realizzazione di una nuova condotta da Morciano alla località Casarola (oggi in fase progettuale) per realizzare un collegamento con le condotte già esistenti dell’Acquedotto della Romagna: al fine di realizzare una chiusura ad anello acquedottistica che consentirà la garanzia di fornitura idrica ed un’ottima flessibilità gestionale.  Sono invece già completate le opere per il sollevamento verso il serbatoio di Montelupo, per migliorare la gestione ed assicurare la fornitura idrica al comune di San Giovanni in Marignano. L’importo complessivo dell’intervento è di 7.215.000 di euro, finanziati con fondi di Romagna Acque nell’ambito del sistema tariffario del Servizio Idrico Integrato.

 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripartono i lavori per la nuova condotta a servizio della Valle del Conca

RiminiToday è in caricamento