rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Riccione

Ripascimento della spiaggia, a Riccione nuova sabbia a difesa della costa

I primi 6.000 metri cubi di nuova sabbia verranno impiegati per ricaricare le zone di spiaggia libere

E’ partita questa mattina la seconda tranche dei lavori di ripascimento dell’arenile nella zona a sud del territorio comunale. I primi 6.000 metri cubi di nuova sabbia verranno impiegati per ricaricare le zone di spiaggia libere. Farà seguito una seconda iniezione di sabbia per un quantitativo pari a 4-5mila metri cubi che, con i precedenti interventi già realizzati nelle scorse settimane, porterà ad almeno 19.000 metri cubi di sabbia fresca complessiva impiegata quest’anno per il ripascimento. Anche a nord del porto canale, sono partiti nelle ultime settimane i lavori, che riprenderanno nei prossimi giorni dopo una sospensione dovuta alle ultime cattive condizioni meteorologiche.

“Sabato 30 marzo parte ufficialmente la stagione balneare -commenta l’assessore al demanio Andrea Dionigi Palazzi - che anche quest’anno l’amministrazione anticipa per rispondere ad una espressa esigenza degli operatori di poter accogliere al meglio i primi visitatori. D’altro lato l’attenzione per la difesa e la salvaguardia del litorale è sempre molto alta e i lavori puntuali e costanti ne sono la conferma. Il confronto con gli operatori rimane infatti un elemento proficuo per una programmazione efficace di ogni intervento utile alla migliore fruizione possibile del mare e della spiaggia”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ripascimento della spiaggia, a Riccione nuova sabbia a difesa della costa

RiminiToday è in caricamento