Riqualificazione dei fondali: al via i lavori d’abbassamento di due scogliere di Viserbella

L’intervento prevede di abbassare la parte superiore delle scogliere da quota +1,80–2 metri sul livello del mare a quota +80 cm procedendo al salpamento degli scogli posti in cresta e al loro posizionamento sul lato mare.

Hanno preso avvio come da programma i lavori di manutenzione straordinaria che porteranno all’abbassamento di due scogliere antistanti Viserbella. Un intervento, al contempo di riqualificazione ambientale e di difesa della costa che prosegue quanto già realizzato nel 2015 con gli interventi che hanno visto l’abbassamento e ampliamento della berma su sette scogliere a sud della foce del canale Sortie, in località Viserba.

L’intervento prevede di abbassare la parte superiore delle scogliere da quota +1,80–2 metri sul livello del mare a quota +80 cm procedendo al salpamento degli scogli posti in cresta e al loro posizionamento sul lato mare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’abbassamento della quota di sommità ha infatti lo scopo di rendere la scogliera emersa tracimabile in modo da attivare la circolazione idrodinamica lato terra delle scogliere esistenti. Una circolazione idrodinamica che, con la formazione di correnti di ritorno in uscita dai varchi esistenti e attraverso il corpo delle scogliere,  produrrà una riduzione dei tomboli esistenti con effetti positivi così come avvenuto con interventi analoghi a Viserba in cui si è registrato un significativo miglioramento della qualità dell’ambiente costiero (fondali e acque di balneazione) in assenza di un considerevole incremento del fenomeno erosivo sulla spiaggia emersa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Nuovo decreto: ingressi scaglionati a scuola, palestre e piscine a rischio chiusura

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Dipendente positivo al coronavirus, il pub chiude per fare i tamponi a tutto il personale

  • Nuovi casi di Covid pericolosamente vicini a quota 100, Rimini tra i peggiori in regione

  • Aeroporto, nuovo volo al Fellini con partenza da dicembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento