'Leon Battista Alberti', il Comune approva la resistenza in giudizio al Consiglio di Stato

E’ del 25 maggio scorso il deposito della sentenza con cui il Tar per l’Emilia Romagna, sede di Bologna, aveva già respinto analogo ricorso proposto dalla stessa Conscoop, spiegando come i motivi di ricorso fossero da considerarsi inammissibili ed infondati.

La Giunta comunale di Rimini ha approvato la resistenza in giudizio circa il ricorso che si discuterà a fine agosto al consiglio di Stato, proposto da Conscoop di Bologna, per l’annullamento dell’aggiudicazione dei lavori di ristrutturazione del complesso storico “Leon Battista Alberti” a seguito di gara d’appalto. E’ del 25 maggio scorso il deposito della sentenza con cui il Tar per l’Emilia Romagna, sede di Bologna, aveva già respinto analogo ricorso proposto dalla stessa Conscoop, spiegando come i motivi di ricorso fossero da considerarsi inammissibili ed infondati.

Oltre a rigettare definitivamente il ricorso, il Tar bolognese anche anche condannato il consorzio ricorrente alla rifusione delle spese del giudizio sia per il Comune di Rimini che per l’aggiudicatario che si era costituito in giudizio. Conscoop ha successivamente deciso di procedere all’ulteriore grado di giudizio, cui l’amministrazione comunale oppone, come nel caso del Tar, resistenza.

"L’intervento di ristrutturazione del complesso storico “Leon Battista Alberti” è parte importante dell’intero progetto della “Cittadella Universitaria” in quanto prevede la realizzazione di due edifici destinati ad aule ed uffici per l’Università in un contesto urbano riqualificato - ricorda l'amministrazione comunale -. Un’area di quasi 2.500 metri quadrati. destinata a essere il connettivo tra il restauro, sostanzialmente completato, degli edifici che vi si affacciano ed un nuovo percorso urbano a disposizione della città, che collegherà tra loro i vari luoghi che sono in relazione con l'Università ed i luoghi storici della città, come il Museo, la Domus, il Tempio Malatestiano".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Anac - conclude la nota del Comune - ha mosso su tale procedura alcuni rilievi, indicando criticità circa l’inserimento anche della progettazione dell’area cortilizia nell’appalto per la realizzazione del complesso storico. In tal senso, l’amministrazione comunale si è già resa disponibile a procedere all’affidamento di questa specifica parte di lavori (area cortilizia) con procedura di gara separata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • "Correte ho ucciso mia moglie", l'assassino confessa il delitto alla polizia di Stato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento