rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca Bellaria-Igea Marina / Via Alfonso Pinzon

Rischia di annegare tra le onde del mare mosso, salvato da un giovane bagnino appena 18enne

Il ragazzo residente a Novafeltria non ha mai perso conoscenza, ma è stato poi trasportato dal 118 all’ospedale di Rimini per tutti gli accertamenti del caso

Sono stati attimi concitati domenica (7 agosto) a Igea Marina. Poi tutto è finito per il meglio. Grazie, soprattutto, al provvidenziale intervento di un giovane bagnino, poco più che 18enne, che ha portato in salvo un 30enne redisente a Novafeltria che ha rischiato di annegare. La giornata di domenica è stata condizionata lungo tutto il tratto di spiaggia da un mare molto mosso: durante una nuotata un ragazzo ha rischiato di affogare, perché a causa delle correnti non stava più riuscendo a rientrare a riva. Il giovanissimo bagnino è così subito salito sul moscone, e con non poca fatica a causa delle onde, è riuscito a raggiungere il 30enne e a riportarlo a riva dove lo staff del Bagno Gigi 93 si è prodigato per prestare tutte le azioni necessarie di primo intervento. Il ragazzo non ha mai perso conoscenza, ma è stato poi trasportato dal 118 all’ospedale di Rimini per tutti gli accertamenti del caso. Al giovane bagnino e allo staff del bagno Gigi 93 di Igea Marina sono arrivati i ringraziamenti per la prontezza e la professionalità dimostrata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rischia di annegare tra le onde del mare mosso, salvato da un giovane bagnino appena 18enne

RiminiToday è in caricamento