menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto archivio

Foto archivio

Rischia di annegare durante il bagno, 23enne salvato in extremis

Il bagnino di salvataggio ha avviato le manovre di primo soccorso per poi affidarlo ai sanitari del 118

Momenti di paura, nel primo pomeriggio di lunedì, sulla spiaggia di Torre Pedrera con un ragazzo che ha rischiato di annegare. Il giovane, un 23enne, intorno alle 13.15 si trovava nello specchio di mare davanti alla spiaggia libera quando avrebbe iniziato ad annaspare per poi finire sott'acqua. Portato a riva, sono iniziate le manovre di rianimazione mentre è scattato l'allarme che ha fatto accorrere sul posto il 118 con ambulanza e auto medicalizzata. I sanitari sono riusciti a rianimare il ragazzo che, una volta stabilizzato, è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso di Rimini con il codice di massima gravità. Sul posto, per gli accertamenti di rito, è intervenuta la Capitaneria di porto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ciak in Romagna, avanti con i casting per il film "Le proprietà dei metalli"

Attualità

Rimini è pronta a sbocciare con ventimila fiori, tra natura e bellezza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Speciale

    In fila alla cassa o sdraiati sul divano?

  • Cronaca

    Un videogame ambientato a Rimini coi personaggi della città

  • Video

    VIDEO | Tromba d'aria in mare

Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento