Sogna di fare la ragazza alla pari in America, finisce truffata

Rispondendo all'annuncio, la giovane ha prima inviato circa mille euro all'agenzia online per il biglietto aereo e il permesso di lavoro, poi si è vista arrivare un'ulteriore richiesta di 800 euro. Un po' troppo, da qui la ricerca sulla stessa rete

Ha inviato denaro all'estero via internet ed è finita truffata. E purtroppo molto difficilmente potrà rivedere i suoi soldi. E' quanto è capitato ad una ragazza riminese di circa 20 anni. Volendo fare un'esperienza all'estero, la giovane è capitata su un sito internet che offriva la possibilità di fare la ragazza alla pari in America, in particolare Detroit.

Rispondendo all'annuncio, la giovane ha prima inviato circa mille euro all'agenzia online per il biglietto aereo e il permesso di lavoro, poi si è vista arrivare un'ulteriore richiesta di 800 euro. Un po' troppo, da qui la ricerca sulla stessa rete, dove ha trovato forum che indicavano truffe perpetrate da quel sito internet. Non è rimasto altro da fare che la denuncia per truffa alla Polizia Postale. L'autorità di controllo effettuerà le indagini ma in casi analoghi è stato molto raro il recupero delle somme versate all'estero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento