rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Riccione

Rissa tra due baby gang rivali fuori da un locale di Riccione, deferite in stato di libertà 11 persone

Giunti sul posto i Carabinieri si ritrovano davanti due gruppi rivali, intenti ad affrontarsi al culmine di una banale discussione, nata all’uscita di un locale

Rissa tra due baby gang rivali fuori da un locale di Riccione. Al termine degli accertamenti di rito, i Carabinieri del N.O.R. – Sezione Radiomobile della Compagnia di Riccione - deferiscono in stato di libertà 11 persone, tra cui 5 minori, ritenuti responsabili del reato di rissa. L’episodio risale a mercoledì (3 agosto) quando a seguito di numerose chiamate al numero di emergenza del 112, i militari intervengono in viale Umbria, a Riccione. Giunti sul posto i Carabinieri si ritrovano davanti due gruppi rivali, intenti ad affrontarsi al culmine di una banale discussione, nata all’uscita di un locale, probabilmente per via di qualche sguardo e parola di troppo.

Separate le fazioni antagoniste, i militari hanno accompagnato tutti in caserma, giovani e giovanissimi, ragazzi e ragazze: in tre hanno dovuto fare ricorso alle cure sanitarie per medicare piccole ferite. Una volta completate le operazioni di identificazione, sei maggiorenni sono stati denunciati alla competente Autorità Giudiziaria di Rimini e gli altri alla Procura della Repubblica per i minori di Bologna, per l’ipotesi di reato di rissa. Si ricorda che nei confronti delle persone indiziate ed imputate vige la presunzione di innocenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa tra due baby gang rivali fuori da un locale di Riccione, deferite in stato di libertà 11 persone

RiminiToday è in caricamento