rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Riccione

Calci e pugni tra ragazzini, questa volta questioni amorose ad accendere la lite

Ad avere la peggio è stato un 15enne scagliato a terra che ha riportato lesioni per 30 giorni

Acceso tafferuglio tra minorenni, nella serata di sabato, in viale Ceccarini a Riccione dove ad avere la peggio è stato un 15enne rimasto ferito a un polso e costretto a ricorrere alle cure dei sanitari. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, due gruppi di giovanissimi si sono scontrati all'altezza del sottopassaggio pedonale e tra questi c'erano sia la vittima che l'avversario quest'ultimo ancora da identificare. Tra i ragazzini c'era già della vecchia ruggine per questioni amorose e dopo qualche sguardo di troppo i due si sono azzuffati col 15enne che è stato poi scagliato a terra riportando la lesione a un polso per poi cercare rifugio in un negozio della zona mentre scattava l'allarme che ha fatto intervenire una pattuglia dei carabinieri. All'arrivo dei militari, però, c'era già stato il fuggi fuggi generale e sul posto è stato trovato solo il ferito. Portato in pronto soccorso, è stato poi dimesso con una prognosi di 30 giorni. Nella giornata di domenica, accompagnato dalla madre, il minorenne si è presentato in caserma per sporgere denuncia. Sono in corso le indagini dei carabinieri per identificare l'autore delle percosse e tutti i componenti dei gruppi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci e pugni tra ragazzini, questa volta questioni amorose ad accendere la lite

RiminiToday è in caricamento