Rissa per lo sfruttamento di una prostituta: tre feriti e sette arrestati

Spedizione punitiva da Rimini a Fano per un gruppo di stranieri. Per sedare lo scontro è stato necessario l'intervento congiunto dei carabinieri e degli agenti del commissariato marchigiano

Maxi rissa nella notte di domenica a Bellocchi di Fano dove due bande di romeni si sono affrontate con spranghe e catene per motivi legati ad un giro di prostituzione. Per sedare lo scontro è stato necessario l’intervento congiunto dei carabinieri e degli agenti del commissariato marchigiano che hanno portato all'arresto di sei cittadini romeni e un albanese, alcuni pregiudicati, per rissa aggravata.  I cinque romeni, di età compresa tra i 29 e i 50 anni, tutti domiciliati a Rimini, avevano organizzato una vera e propria spedizione punitiva nei confronti di un altro romeno 41enne e dell'albanese 44enne, entrambi domiciliati a Fano, per questioni economiche legate allo sfruttamento della prostituzione di una ragazza romena. Durante la rissa sono stati usati anche mezzi contundenti e due persone hanno riportato ferite guaribili in dieci giorni, un altro ferite guaribili in 4 giorni. I sette sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza in attesa del giudizio per direttissima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul campo da calcio, muore a 9 anni mentre gioca con gli amici

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Un locale del Riminese tra i migliori bar d'Italia premiati dal Gambero Rosso

  • Ammazza la moglie a martellate e poi si costituisce

  • Bimbo muore a nove anni, il sindaco: "Abbiamo perso tutti un pezzo di cuore, ci sarà il lutto cittadino"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento