menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lite furibonda tra prostitute per la spartizione delle zone

Il controllo di una via ha scatenato la rissa tra un gruppo di prostitue a Rivazzurra: una dozzina, tutte romene e comprese tra i 19 ed i 27 anni. Al centro del contendere la spartizione del territorio e delle zone da "battere"

La settimana di Ferragosto è un momento di grande afflusso di turisti e quindi anche di molti potenziali "clienti". E' scattata così la rissa tra un gruppo di prostitue a Rivazzurra di Rimini: una dozzina di donne, tutte romene e comprese tra i 19 ed i 27 anni. Al centro del contendere la spartizione del territorio e delle zone da "battere".

In particolare, ad accendere la miccia è stata la pretesa da parte un gruppo di 'lucciole' di una sorta di 'prelazione' su via Lecce nella frazione riminese. Ne è nata una lite furibonda attorno alle 3 di notte che ha costretto ad intervenire tre equipaggi del nucleo radiomobile dei carabinieri, che hanno faticato non poco per sedare la lite.

Bloccate e condotte in caserma per accertamenti e controlli, otto delle dodici prostitute sono state sanzionate, in via amministrativa, per violazione dell'ordinanza del Comune di Rimini di contrasto alla prostituzione in strada. Nei loro confronti è stato proposto anche il divieto di ritorno in questo centro, mentre le altre quattro sono state denunciate alla Procura della Repubblica sia per violazione del foglio di via obbligatorio, sia per inosservanza del provvedimento dell'Autorità poiché già ammonite in precedenza.


Negli ultimi 50 giorni, da quando è entrata in vigore l'ordinanza comunale, solo a Rimini sono state oltre 100 le prostitute identificate, delle quali 85 sanzionate amministrativamente, 62 denunciate per violazione del foglio di via e 25 denunciate per inottemperanza ai provvedimenti dell'Autorità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica bollette luce e gas: quando e come ottenerla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento