menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Ristoranti e agriturismo multati dalla Finanza per 15 mila euro: mancavano i permessi

Guai per due noti ristoranti e un agriturismo dell’entroterra riminese controllati, nei giorni scorsi dalla Municipale e dalla Guardia di Finanza e trovati con numerose irregolarità

Guai per due noti ristoranti e un agriturismo dell’entroterra riminese controllati, nei giorni scorsi dalla Municipale e dalla Guardia di Finanza e trovati con numerose irregolarità tanto che sono stati elevate contravvenzioni per un totale di oltre 15mila euro. In tutti e tre i casi, inoltre, i titolari sono stati segnalati all’autorità giudiziaria in quanto avevano realizzato delle strutture senza il permesso di costruire e, all’interno delle stesse, veniva effettuata la somministrazione di cibi e bevande.

Sono scattate anche sanzioni di carattere amministrativo per aver ampliato la superficie destinata all’attività senza la necessaria autorizzazione. Al titolare dell’agriturismo, poi, è stata contestata anche la violazione della normativa sull’etichettatura alimentare per aver messo in vendita bottiglie di vino senza alcuna delle indicazioni obbligatorie relative a denominazione del prodotto, tasso alcolico e stabilimento di produzione.

L’uomo, inoltre, è stato deferito all’autorità giudiziaria, oltre che per le violazioni di carattere edilizio, anche per frode in commercio, per non aver indicato al consumatore sia che tra le pietanze somministrate vi erano anche prodotti congelati che per il cattivo stato di conservazione degli alimenti, che venivano conservati a temperatura non idonea. Ad uno dei due ristoratori è stata contestata la violazione della norma, a tutela dei consumatori, che prevede l’obbligatorietà di fornire il listino al tavolo prima che avvenga l’ordinazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento