Ritrovata forzata e vuota la cassaforte sradicata al Trony

Venerdì mattina i Carabinieri della Stazione di Santarcangelo di Romagna durante un giro di ispezione in via Savina, nei pressi del varco di accesso alla pista ciclabile del fiume Marecchia, hanno ritrovato la cassaforte asportata al negozio di elettrodomestici "Trony"

A Santarcangelo i  Carabinieri hanno ritrovato la cassaforte asportata domenica a sera al “Trony” sulla via per San Marino. Venerdì mattina i Carabinieri della Stazione di Santarcangelo di Romagna durante un giro di ispezione in via Savina, nei pressi del varco di accesso alla pista ciclabile del fiume Marecchia,  hanno ritrovato la cassaforte asportata nella tarda serata di domenica 22 dicembre  ai danni del negozio di elettrodomestici “Trony” sito sulla consolare per San Marino.

La cassaforte era stata forzata nella parte posteriore e svuotata del denaro e documenti che conteneva. I Carabinieri della Stazione di Santarcangelo e del Nucleo Operativo e Radiomobile stanno indagando. Dopo i rilievi scientifici il manufatto sarà restituito al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento