rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Viserba / Via Padre Igino Lega

Ritrovata in casa con la gola tagliata, indaga la polizia di Stato

Le prime ipotesi degli inquirenti farebbero propendere per un gesto deliberato della vittima che avrebbe voluto togliersi la vita

Morte orribile per una donna di 48 anni ritrovata, nella tarda mattinata di venerdì, senza vita nella sua abitazione. L'allarme è scattato intorno all'orda di pranzo quando la signora è stata scoperta all'interno del proprio appartamento di Viserba priva di vita e in un lago di sangue. In via padre Iginio Lega si è precipitato il personale della Questura con la Scientifica che ha effettuato i primi rilievi individuando come la vittima avesse un profondo taglio alla gola. Sul posto è intervenuto anche il medico legale e, del ritrovamento, è stato informato il magistrato di turno. Gli accertamenti sul corpo e all'interno dell'abitazione sono proseguiti per tutto il pomeriggio ma, al momento, l'ipotesi degli inquirenti della Squadra mobile è che possa essersi trattato di un gesto deliberato senza interventi esterni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovata in casa con la gola tagliata, indaga la polizia di Stato

RiminiToday è in caricamento