menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ritrovate sulla battigia le carcasse di due tartarughe di 60 chili

Gli esemplari, abbastanza anziani, non riportano segni di urto o ferite visibili

I resti di due tartarughe Caretta caretta sono stati ritrovati sabato mattina sulla spiaggia di Rimini, una all'altezza del bagno 72 e l'altra vicino al bagno 106. Le carcasse degli esemplari, spiaggiati a riva, erano in avanzato stato di decomposizione, come ha rilevato la Capitaneria di porto.

Nessuno dei due esemplari riportava segni di urti o ferite e con ogni probabilità sono morte per cause naturali, ma viste le condizioni è stato impossibile risalire alle cause della morte. Probabilmente un giro di corrente o il mare mosso dei giorni scorsi hanno trasportato la tartaruga a riva. Si tratta di due tartarughe abbastanza grandi e anziane, del peso di circa 60 chili.

Le due tartarughe non avevano la targhetta di alcun censimento fatto dalle varie fondazioni cetacee o associazioni, quando vengono registrate e poi liberate in mare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Attualità

"Fellini Calls", successo per la tre giorni dedicata al regista premio Oscar

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento