Dopo la mareggiata, ritrovate sulla spiaggia di Igea Marina due tartarughe

Intervenuto sulla battigia il personale della polizia Municipale e della Capitaneria di Porto, oltre agli esperti della Fondazione Cetacea

Ritrovati nel tardo pomeriggio di giovedì, sulla battigia di Igea nel tratto di spiaggia libera al confine con Torre Pedrera, due esemplari di tartaruga marina. Uno, purtroppo, era già deceduto mentre, il secondo, era ancora vivo e, sul posto, sono intervenuti gli esperti della Fondazione Cetacea che hanno preso in cura l'animale. A fare la scoperta sono stati alcuni passanti che hanno allertato la polizia Municipale bellariese e il personale della Capitaneria di Porto. Per la tartaruga deceduta, è poi intervenuta Hera per smaltire i resti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, quota 100 contagiati nel Riminese: boom di tamponi

  • Continuano a crescere i nuovi positivi, Rimini tra le province peggiori in regione

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Coronavirus, contatti diretti e indiretti: cosa fare se sospetto di essere stato contagiato?

  • Coronavirus, in arrivo la nuova stretta. Verso lo stop di palestre e cinema. Per i ristoranti chiusura anticipata

  • Autobus sorpassa gruppo di ciclisti, rovinosa caduta per un corridore amatoriale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RiminiToday è in caricamento