Rogo nell'allevamento, centinaia di pulcini muoino carbonizzati tra le fiamme

L'incendio si è sviluppato nella tarda serata di domenica a Novafeltria, inutile l'intervento di una squadra di vigili del fuoco con l'autobotte

Nella tarda serata di domenica, un improvviso incnedio si è sprigionato nel magazzino di un'azienda specializzata nella vendita di foraggi e mangimi che, al suo interno, ospitava anche un allevamento di pulcini. Quando l'allarme è scattato, sul posto è arrivata un'autobotte dei vigili del fuoco ma, nonostante l'impegno dei pompieri nello spegnere le fiamme, tutti i 500 pulcini ospitati nell'allevamento sono deceduti nel rogo. Dai primi accertamenti pare che, a scatenare l'incendio, sia stato un cortocircuito dell'impianto elettrico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento