rotate-mobile
Cronaca

Ultimo tuffo fatale, alla fine della vacanza turista perde la vita in mare

Dramma sulla battigia, nella mattinata di giovedì, con un uomo che è deceduto nello specchio di mare riminese

Dramma sulla battigia, nella mattinata di giovedì, quando un turista romano 64enne ha perso la vita nello specchio di mare davanti al Bagno 67 di Rimini. La tragedia si è consumata verso le 8.30 quando alcuni passanti hanno visto il corpo dell'uomo riverso in acqua e hanno dato l'allarme. A quell'ora, il servizio di salvataggio non è ancora attivo e, sulla battigia, è accorso il personale del 118 arrivato sul posto con ambulanza e auto medicalizzata. Nonostante tutti gli sforzi, i sanitari non sono riusciti a far ripartire il cuore dell'uomo e, il medico, non ha potuto far altro che constatarne il decesso. Sulla spiaggia, per le formalità di rito, è intervenuta una pattuglia della Capitaneria di Porto e, secondo quanto emerso, l'uomo era al suo ultimo giorno di vacanza a Rimini insieme alla moglie e a una comitiva di amici sempre romani.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ultimo tuffo fatale, alla fine della vacanza turista perde la vita in mare

RiminiToday è in caricamento