rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Cronaca

La Romagna si promuove in Irlanda, con i progetti del ciclo turismo si va "door to door"

Da lunedì 27 febbraio a giovedì 2 marzo, tappa in Irlanda per il secondo appuntamento stagionale con i “Door to Door”

Per la prima volta l’Emilia Romagna e il suo progetto di promo-commercializzazione legato al cicloturismo e agli eventi ciclistici sbarca in Irlanda, dal 27 febbraio al 2 marzo tra Dublino, Wexford, Cork e Killarney. I due promoter in rappresentanza di Apt Servizi Emilia-Romagna, Visit Romagna (Romagna Bike) e il Consorzio Terrabici, lunedì prossimo (27 febbraio) sbarcheranno nell’isola dell’arcipelago britannico per tre giornate di meeting B2B (per un totale di otto incontri individuali), incontrando, nelle loro sedi di lavoro, alcuni selezionati tour operator, agenzie viaggi specializzate nel mondo bike, cycling club, associazioni ciclistiche amatoriali e anche giornalisti e blogger di settore.

Da segnalare il meeting con il Team “Sean Kelly Cycling”, un popolarissimo club di cicloturisti irlandesi diretto proprio dal ex campione di ciclismo protagonista tra i professionisti degli Anni Ottanta e Novanta. L’occasione sarà utile per presentare a Kelly e ai suoi collaboratori la Grand Depart del Tour de France 2024 in Emilia-Romagna, un evento unico che a un anno e mezzo di distanza è già molto atteso in tutto il mondo di appassionati di ciclismo e non solo. Altri meeting interessanti si terranno con le associazioni sportive “Cycle Superstore”, “Clontarf Cycling Club” e “Spin the Bean Power by Coffee”.

La medesima presentazione delle tre tappe “in giallo” che a giugno 2024 toccheranno le città di Rimini, Cesenatico, Bologna e Piacenza, varrà fatta a Dublino a tre giornalisti di settore delle testate “Irish Times”, “Irish Indipendent” e “Irish Star” (i tre newspaper più letti nel paese). Oltre all’attesissimo Tour, gli incontri verteranno anche sulle varie declinazioni del prodotto cicloturismo Emilia-Romagna: l’unicità del territorio, gli itinerari più affascinanti, le ciclovie, Via Romagna, i servizi dei bike hotels, gli eventi ciclistici (il passaggio dei Giro d’Italia, le Granfondo, l’Ironman, le gare internazionali di MTB, etc) tutte le nuove proposte bike, e il Cycle Summit 2023 il prossimo ottobre a Riolo Terme. Il progetto “Door to Door”, che nel triennio 2020-2022 ha già operato nei paesi Svizzera, Austria, Slovenia, Polonia, Danimarca, Francia, Svezia, Polonia, Germania, Belgio e Norvegia, proseguirà con il medesimo format nei prossimi mesi con altri quattro appuntamenti in Austria (grosso evento bike a St.Anton), Repubblica Ceca, Slovacchia e Svezia del sud (zona Goterborg).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Romagna si promuove in Irlanda, con i progetti del ciclo turismo si va "door to door"

RiminiToday è in caricamento