Rompe le placche antitaccheggio e fa sparire i vestiti nello zaino

Le mosse del malviviente hanno insospettito il personale del negozio che ha dato l'allarme facendo intervenire i carabinieri

Nel pomeriggio di sabato i carbinieri di Riccione sono intervenuti in un negozio di via Corridoni dove, il personale della boutique, aveva pizzicato un ladro. Ad essere ammanettato è stato un 34enne di Fabriano, già noto alle forze dell'ordine, che si era impossessato di alcuni capi di abbigliamento. Il malvivente, dopo aver rotto la placca antitaccheggio, aveva fatto sparire la refurtiva e cercato di guadagnare l'uscita ma le sue mosse hanno insospettito gli addetti. Sul posto è intervenuta una pattuglia dell'Arma coi carabinieri che, dopo aver bloccato il 34enne, hanno recuperato la refurtiva per un valore di 100 euro. Il ladro è stato portato in caserma e sarà processato per direttissima lunedì mattina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il coronavirus uccide altre due anziane. Due nuove positive al covid: erano asintomatiche

  • Trucca lo scontrino per pagare meno la spesa, denunciato per truffa

  • Sacerdote riminese allontanato dalla diocesi, su di lui indagine per droga e pedopornografia

  • Grave incidente nella notte, un ferito ricoverato in Rianimazione

  • Nuovi casi di Covid-19 tutti asintomatici, decisa regressione dell'epidemia

  • Si è spento il semiologo Paolo Fabbri, allievo di Umberto Eco e professore dell'Alma Mater

Torna su
RiminiToday è in caricamento