menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In spiaggia arrivano le ronde anti-abusivi: ci pensano i vigilanti privati

Contro le risse tra venditori abusivi arrivano le ronde in spiaggia dei vigilantes privati. prendono il via sabato mattina a Rimini le 'ronde' in spiaggia da parte dei vigilantes privati

Contro le risse tra venditori abusivi arrivano le ronde in spiaggia dei vigilantes privati. prendono il via sabato mattina a Rimini le 'ronde' in spiaggia da parte dei vigilantes privati. L'iniziativa viene sperimentata alla luce delle recenti risse che si sono scatenate tra venditori abusivi stranieri per aggiudicarsi la postazione sulla battigia. La questione è stata oggetto di tavoli in prefettura ai quali hanno preso parte i rappresentanti di enti pubblici e forze dell'ordine e si è deciso di percorrere questa strada per cercare di contenere il problema.

Insomma, si fa ricorso al sostegno della vigilanza privata, per rafforzare i controlli. Solo un paio di sere fa si è scatenato l'ennesimo parapiglia: uno straniero ha lanciato un lettino addosso al titolare di uno stabilimento balneare e altri stranieri si sono scagliati contro i carabinieri. Si tratta di ben 40 e le 50 persone, fra volontari e guardie giurate. Pattuglieranno l'arenile tra i bagni 60 e 150, le zone giudicate 'calde' sul fronte dell'abusivismo. La collaborazione dei vigilantes è stata richiesta dal prefetto. Faranno dei turni di 7 ore circa durante l'arco della giornata e di un paio di ore alla sera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento