Roso dalla gelosia aggredisce la propria fidanzata con un coltello

Intervento degli agenti della polizia di Stato per bloccare l'esagitato poi finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali

Pomeriggio di paura per una 24enne albanese che, domenica, è stata aggredita dal proprio fidanzato armato di coltello. Il parapiglia si è scatenato verso le 18 quando, al 113, è arrivata una telefonata trafelata che parlava di un'accesa lite in un negozio di alimentari di viale Tripoli. All'arrivo della Volante, la giovane ha spiegato agli agenti di essere stata aggredita e minacciata con un coltello dal proprio fidanzato, un albanese 26enne, che l'aveva poi immobilizzata col guinzaglio del cane tanto da procurarle diversi lividi alle braccia. Davanti alle divise, il ragazzo non si è per nulla calmato continuando a minacciare la 24enne urlado di "Stare attenta" a quello che diceva e faceva e che "Quando esco vedrai quello che ti faccio". Non contento ha anche inviato un messaggio alla giovane scrivendole "Pezzo di p....na, mi hai messo dentro. Sono disposto a fare anche 10 anni, ma tu non avrai la salvezza". La vittima ha anche aggiunto che, da quasi un anno, continuava a subìre le violenze del fidanzato ma che, per paura del peggio, non si era mai rivolta al pronto soccorso o alle forze dell'ordine. Portato in Questura per essere identificato, è emerso che il 26enne era una vecchia conoscenza per reati specifici contro le donne e che, allo stesso tempo, era clandestino in Italia. Per il giovane sono così scattate le manette con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. La 24enne ha poi sporto denuncia per le minacce e atti persecutori. Al termine degli accertamenti, l’uomo arrestato è stato condotto presso il carcere, dove rimane a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Arrestato con l'accusa di aver abusato delle due cugine dodicenni, una rimane incinta

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

  • Muore nella culla a 4 mesi, si indaga per scoprire le cause del decesso

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, preso di mira un supermercato

Torna su
RiminiToday è in caricamento