menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La mappa

La mappa

Rotonda sull'Adriatica, ci siamo: da venerdì chiuso tratto della SS16

Entrano nella fase cruciale i lavori per il completamento della rotatoria di connessione della SS16 con via della Fiera e via della Grotta Rossa. Lavori che comporteranno per tre giorni la chiusura della SS16

Entrano nella fase cruciale i lavori per il completamento della rotatoria di connessione della SS16 con via della Fiera e via della Grotta Rossa.  Lavori che, come noto, comporteranno dalle ore 21 di venerdì 18 novembre e le ore 6 di lunedì 21 la chiusura della SS16 tra lo svincolo con via Marecchiese e l’incrocio con via Montescudo e via Flaminia Conca.  Per fronteggiare i disagi alla circolazione la Polizia municipale di Rimini ha predisposto un piano che vedrà impiegati, su più turni, poco meno di un centinaio di uomini.

Il flusso di traffico da Ravenna verso Riccione sarà deviato all’inizio del sovrappasso di via Marecchiese. All’altezza della rotatoria (che sarà presidiata dai movieri della società appaltatrice e transennata nella direzione Riccione) sarà possibile la svolta sia a destra verso Verucchio che sinistra verso il Centro città. La direzione verso Riccione sarà ripresa dalla rotatoria su via Caduti di Marzabotto per proseguire lungo i viali Planco, Panzini, Euterpe, della Repubblica e ricongiungersi alla SS16 svoltando a destra su via Flaminia Conca.

Il flusso di traffico proveniente da Riccione verso Ravenna sarà deviato su via Flaminia all’altezza della rotatoria delle Befane, pur rimanendo possibile proseguire sulla nuova circonvallazione fino al semaforo posto all’incrocio con via Montescudo - via Flaminia Conca. Raggiunta sulla via Flaminia la rotatoria con via Fada, per tornare sulla SS16 si dovrà percorrere i viali della Repubblica, Euterpe, Panzini, Planco, per poi svoltare a sinistra una volta raggiunta la rotatoria con via Marecchiese.

Il consiglio generale è comunque quello, per quanto possibile, di utilizzare nell’attraversamento della città itinerari alternativi, come lungo via Roma o il lungomare.

Cartelli con i percorsi consigliati saranno posti in prossimità dei punti di svincolo più caldi, che saranno comunque presidiati dalle pattuglie della Polizia municipale. Presidiate in particolare le rotatorie Fada-Flaminia, della Repubblica-Flaminia Conca, Marecchiese-Caduti di Marzabotto. Per agevolare il flusso di traffico, saranno gestiti manualmente gli impianti semaforici lungo i viali all’incrocio con via di Mezzo e via Covignano.

Via Covignano sarà pienamente percorribile sia in direzione monte – mare che mare – monte. Ovviamente non sarà possibile la svolta sulla SS16 con direzione Riccione per il posizionamento del cantiere all’altezza di via della Grotta rossa.

Segnalazione dei lavori anche sull’A14, con consigli d’uscita su Rimini Nord o Riccione.
 
L’intervento per il completamento della rotatoria di connessione della SS16 con via della Fiera e via della Grotta Rossa è compreso fra le opere integrative previste sulla viabilità interessata dal cantiere nell’ambito dei lavori di Terza Corsia dell’Autostrada A14, e prevede oltre alla nuova rotatoria la realizzazione di un attraversamento ciclopedonale semaforizzato a servizio della zona della Grotta Rossa.


Al termine dei lavori, il giorno 21 novembre, alla riapertura della SS16, sia la nuova rotatoria sia l’attraversamento semaforizzato saranno fruibili l’una dagli automobilisti, l’altro dai pedoni e dai ciclisti diretti verso la zona della Grotta Rossa.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Rimini usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento