Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Ruba ai turisti in spiaggia: catturato il ladro "salamandra"

I carabinieri sono riusciti a bloccare il malvivente dopo che ha portato via soldi, documenti e cellulari

I carabinieri della Stazione di Rimini Porto durante un servizio contro il rischio di reati in spiaggia hanno arresto venerdì notte un uomo di origini tunisine, nelle vicinanze del parco Fellini, perché ritenuto responsabile di due furti. Approfittando dell’oscurità ed utilizzando quella che viene definita la tecnica della “Salamandra”, ossia cospargersi di sabbia al fine di mimetizzarsi nella spiaggia, l'uomo ha strisciato fino alla brandina dove si erano sedute due turiste ventenni che chiacchieravano con degli amici. Le giovani avevano appoggiato le loro borse dietro la brandina.

Il malvivente ha preso dalle borse soldi, documenti e telefono, ma i carabinieri lo hanno visto e sono riusciti a bloccarlo. Arrestato, l'uomo sabato si è presentato in tribunale per il rito direttissimo. Il giudice lo ha condannato alla pena della misura cautelare del divieto di dimora nel comune di Rimini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba ai turisti in spiaggia: catturato il ladro "salamandra"

RiminiToday è in caricamento