Ruba alimenti, arrestato "topo" d'appartamento

Arrestato "topo" d'appartamento. I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile di Rimini hanno arrestato un 45enne riminese, nullafacente e con precedenti penali a carico, con l'accusa di furto

Arrestato “topo” d’appartamento. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile di Rimini hanno arrestato un 45enne riminese, nullafacente e con precedenti penali a carico, con l’accusa di furto. Nell’ambito di un servizio finalizzato a contrastare i furti, i militari hanno notato il 45enne mentre tentava di aprire alcune automobili parcheggiate nel quartiere di San Giuliano. L’uomo è stato sorpreso mentre usciva da un garage con una borsa.

Dopo averlo bloccato ed identificato,  i militari hanno accertato che il ladro aveva rubato generi alimentari ed alcuni attrezzi da officina, che sono stati immediatamente restituiti al legittimo proprietario. Per il 45enne si sono aperte le porte del carcere di Rimini.

PIEDE DI PORCO PER ENTRARE - Nel tardo pomeriggio di sabato i Carabinieri sono intervenuti in via Padre Savino Tosi, dove era stata segnalata la presenza di un uomo che, mediante un piede di porco, stava cercando di forzare il portone d’ingresso di uno stabile. Giunti immediatamente sul posto, i militari hanno identificato un tossicodipendente di 45 anni con vicende penali a carico, già noto per la sua precaria condizione psico-fisica, il quale dichiarava che, avendo dimenticato le chiavi del portone aveva pensato bene di forzarlo. Sul posto veniva successivamente fatto convergere anche personale del 118 poiché l’uomo farneticava e continuava a tenere comportamenti strani. Quindi il 45enne, che vive da solo in un appartamento del palazzo, alle 21:00 è stato trasportato presso l’Ospedale per una visita psichiatrica.

SASSO CONTRO UNA FINESTRA - A Morciano di Romagna, a seguito di richiesta telefonica pervenuta sul numero unico di emergenza “112”, i militari della locale Stazione Carabinieri sono invece intervenuti in un condominio, dove la proprietaria di uno degli appartamenti ha segnalato che un ragazzo, lanciando un sasso, aveva infranto un vetro della sua finestra. I Carabinieri, giunti sul posto, hanno accertato quanto detto dalla proprietaria, identificando un ragazzo tossicodipendente ed invitavando la donna a presentare un’eventuale denuncia per danneggiamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

Torna su
RiminiToday è in caricamento