Ruba i cellulari durante il mercato, stanato grazie alla App di localizzazione

Il malvivente è stato raggiunto dai carabinieri che hanno seguito il segnale Gps dei telefonini

Nella notte tra martedì e mercoledì i carabinieri della Compagnia di Riccione hanno arrestato un 66enne italiano, senza fissa dimora, autore del furto di due smartphone ai danni di altrettanti venditori ambulanti che si trovavano sul lungomare di Rimini. I derubati, una volta che si sono accorti della sparizione dei telefonini, li hanno localizzati con l'apposita App e, poi, hanno allertato i militari dell'Arma. Il segnale Gps ha condotto una pattuglia dei carabinieri sul lungomare di Riccione dove hanno pizzicato il malvivente. Arrestato e portato in caserma, dopo una notte in camera di sicurezza è stato processato per direttissima mercoledì mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riapre un supermercato storico della Riviera: 78 lavoratori e un investimento di 4 milioni

  • Cachi: il frutto che aiuta a combattere la stanchezza

  • Terremoto in mare, epicentro individuato davanti alla costa riminese

  • "Armato di pistola in piazza Ferrari", Pecci lancia l'allarme sulla sicurezza

  • Nuova ordinanza regionale, si allarga la rete dei negozi aperti nei festivi. Restrizioni fino al 27 novembre

  • Disse "mare di merda" sui social, arriva il decreto di condanna per diffamazione nei confronti di Rimini

Torna su
RiminiToday è in caricamento