Ruba in un furgone, la fuga del "topo" dura pochi minuti

Sorpreso dai Carabinieri a San Giuliano dopo aver rubato un giubbotto e un paio di occhiali in un furgone. Un riminese di 45 anni, L.C. le sue iniziali, è stato arrestato martedì mattina

Sorpreso dai Carabinieri a San Giuliano dopo aver rubato un giubbotto e un paio di occhiali in un furgone. Un riminese di 45 anni, L.C. le sue iniziali, è stato arrestato martedì mattina dai militari di Viserba. Erano circa le 11 quando al centralino del 112 è arrivata la segnalazione di un cittadino che aveva appena subito un furto sul suo furgone e che stava seguendo l’autore del reato. Subito sul posto venivano inviate due pattuglie, una di Viserba e l’altra della Stazione di Rimini.

I militari, indirizzati dalla centrale operativa che manteneva costante la comunicazione con la vittima, sono riusciti a rintracciare il delinquente in via Monte Cencio con ancora al seguito la refurtiva. L’uomo, noto per i suoi precedenti penali, è stato arrestato, mentre la refurtiva è stata recuperata e restituita al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Rissa tra giovanissimi in piazza, Fiori (Lega): "I soliti bambocci che creano problemi"

Torna su
RiminiToday è in caricamento