rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Ruba un cellulare sul treno e minaccia il proprietario con un coccio di bottiglia

Quando il viaggiatore si è accorto del furto, insieme a un altro passeggero ha individuato il malvivente che ha opposto resistenza

Momenti concitati nella stazione ferroviaria di Rimini dove un passeggero è stato derubato del proprio cellulare e minacciato dal malvivente con un coccio di bottiglia. Il furto è avvenuto a bordo di un treno regionale che stava entrando nello scalo riminese. Il rapinatore, marocchino con precedenti di polizia per analoghi reati, all'atto dell'arrivo del treno si è impossessato di un telefono cellulare lasciato momentaneamente incustodito da un viaggiatore sul sedile del convoglio; alle rimostranze del proprietario e di un altro passeggero che si sono accorti del gesto, lo straniero li ha minacciati brandendo una bottiglia di vetro per poi darsi alla fuga, inseguito dal rapinato e dal viaggiatore. La scena non è sfuggita agli agenti della Polizia Ferroviaria di Rimini presenti in servizio di vigilanza scalo, che hanno inseguito lo straniero, raggiungendolo e immobilizzandolo nel piazzale della stazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un cellulare sul treno e minaccia il proprietario con un coccio di bottiglia

RiminiToday è in caricamento