Ruba un paio di scarpe da 160 euro e finisce nei guai

I Carabinieri di Rimini via-Flaminia hanno denunciato sabato sera in stato di libertà per tentato furto un 39enne romeno, in Italia senza fissa dimora

I Carabinieri di Rimini via-Flaminia hanno denunciato sabato sera in stato di libertà per tentato furto un 39enne romeno, in Italia senza fissa dimora, per aver cercato di rubare un paio di scarpe da un negozio di un noto esercizio commerciale. Lo straniero, approfittando di un attimo di distrazione della commessa, ha provato ad allontanarsi dal punto vendita con un paio di scarpe di marca, per un valore di circa 160 euro ma, vistosi scoperto, ha abbandonato la refurtiva, provando a scappare.

I Carabinieri, prontamente intervenuti, grazie alla sua descrizione ed al sistema di videosorveglianza, dopo alcuni minuti lo hanno rintracciato mentre ancora girovaga in zona. Accompagnato negli uffici di via Carlo Alberto dalla Chiesa per le formalità di rito, è stato denunciato in stato di libertà per tentato furto aggravato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento