Cronaca Centro / Corso d'Augusto

Ruba un profumo in boutique e aggredisce il personale della sicurezza

Manette per un 20enne sorpreso ad impossessarsi di una confezione griffata e inseguito dagli addetti del negozio lungo il centro storico

L'allarme al 113 del personale della sicurezza di Coin è arrivato verso le 17 di giovedì quando, all'interno del negozio, hanno notato un ragazzo che si era appena impossessato di una confezione di profumo griffato. Il giovane, dopo aver rotto le placche anti-taccheggio, si era infilato la bottiglia nelle tasche del giubbotto per poi dirigersi verso l'uscita. Vistosi scoperto, il ragazzo è scappato in direzione di piazza Tre Martiri dove è stato bloccato, non senza fatica, dal personale della sicurezza che è stato spintonato dal malvivente che cercava di liberarsi. Sul posto, nel frattempo, è arrivata una volante della polizia di Stato con gli agenti che hanno ammanettato il ragazzo e lo hanno portato in Questura per gli accertamenti. E' emerso che si trattava di un 20enne e, dopo una notte in camera di sicurezza, è stato processato per direttissima venerdì mattina con l'accusa di rapina impropria e condannato a 2 anni e 4 mesi di reclusione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un profumo in boutique e aggredisce il personale della sicurezza

RiminiToday è in caricamento