menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano le scarpe e le indossano: arrestati due rumeni

I Carabinieri di Viserba hanno arrestato, nel pomeriggio di venerdì, due cittadini rumeni, rispettivamente di 22 e 24 anni, con l'accusa di furto. I giovani hanno danneggiato il sistema anti-taccheggio

I Carabinieri di Viserba hanno arrestato, nel pomeriggio di venerdì, due cittadini rumeni, rispettivamente di 22 e 24 anni, con l'accusa di furto. I giovani, dopo essersi confusi con i numerosi clienti che affollavano il negozio, a maggior ragione nel periodo dei saldi, hanno danneggiato il sistema anti-taccheggio di due paia di scarpe. I due hanno poi indossato le scarpe, riponendo le loro nelle scatole. Per non dare nell'occhio, hanno continuato senza problemi a guardare gli scaffali, per poi uscire dal negozio dopo circa un quarto d'ora, ovviamente dall'uscita "senza acquisti".

In realtà il loro modo di fare era stato notato e, non appena fuori, i due sono stati segnalati ai Carabinieri, già in servizio di pattuglia in zona, che li hanno prontamente bloccati. I militari hanno così visionato le immagini del sistema di sorveglianza, dopodiché hanno ammanettato i giovani e li hanno trasportato negli uffici, dove sono stati rinchiusi nelle camere di sicurezza.

Nella mattinata di sabato, condotti davanti al giudice monocratico di Rimini, i due sono stati condannati a 4 mesi di reclusione, con pena sospesa, ed al pagamento di una multa di 200 euro.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento