menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubano profumi e attrezzi: coppia di coniugi finisce in manette

Hanno rubato cosmetici e attrezzi da ferramenta. Una coppia di coniugi romeni, lui 49enne e lei 38enne, sono stati arrestati martedì sera dai Carabinieri di Viserba con l'accusa di furto aggravato

Hanno rubato cosmetici e attrezzi da ferramenta. Una coppia di coniugi romeni, lui 49enne e lei 38enne, sono stati arrestati martedì sera dai Carabinieri di Viserba con l'accusa di furto aggravato. Il fatto è avvenuto poco prima delle 20 all'Ipercoop del centro commerciale "I Malatesta". I ladri, dopo aver danneggiato il sistema anti-taccheggio, si erano occultati la refurtiva. Ma il tutto non è sfuggito all'occhio attento dei vigilantes, che hanno richiesto l'intervento dei militari.

EVASIONE - Un riminese di 45 anni è stato arrestato per aver evaso gli arresti domiciliari. L'uomo, con trascorsi di tossicodipendenza, ha precedenti per furto, maltrattamenti in famiglia e atti persecutori. Martedì non trovandolo ad un controllo eseguito nella mattinata presso l’abitazione, all’esito delle ricerche i Carabinieri lo hanno sorpreso mentre girovagava in questa via Coletti. L’arrestato è stato nuovamente sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

UBRIACHI - Ubriachi molesti nella nottata tra martedì e mercoledì alla "cantinette". Tre giovani infatti si sono presentati in un pub insistendo nel voler bere. I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile intervenuti sul posto hanno identificato i tre giovani che si trovavano seduti sulle gradinate del Comune. Questi hanno confermato di aver cercato di entrare all’interno dei un bar ma di esser stati allontanati poiché disturbavano, decidendo poi di tornare alla proprie abitazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento