Rubano tv e decoder in un albergo, giovane coppia nei guai

Due giovani disoccupati di Barletta (Bari), un 18enne residente a Rimini ed una 21enne residente a Trinitapoli (Foggia), sono stati denunciati nel weekend dai Carabinieri

Sono stati sorpresi all’interno di una pensione di Bellaria Igea Marina mentre rubavano tv lcd, un telescopio ed un decoder digitale. Due giovani disoccupati di Barletta (Bari), un 18enne residente a Rimini ed una 21enne residente a Trinitapoli (Foggia), sono stati denunciati nel weekend dai Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Rimini con l’accusa di furto aggravato. La refurtiva, dal valore di 700 euro, è stata restituita alla pensione.

Gli stessi militari hanno denunciato uno svizzero di 27 anni perché trovato con un’ascia durante un controllo in via Roma. L’oggetto si trovava nella sua auto. Il giovane dovrà rispondere dell’accusa di porto abusivo di oggetti atti ad offendere. Un’ungherese di 22 anni, domiciliata a Cesenatico, è stata denunciata per inosservanza del divieto di dimora firmato dal comune di Rimini l’8 settembre del 2011. La giovane è stata controllata in via Popilia.

Sempre i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile hanno segnalato un albanese di 21 anni, residente a Pesaro, come assuntore di sostanze stupefacenti, perché trovato con 1,16 grammi di eroina. I Carabinieri di Rimini hanno denunciato un albanese di 26 anni, con precedenti alle spalle, per evasione. L’individuo si era allontanato dai domiciliari, venendo individuato durante un controllo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

Torna su
RiminiToday è in caricamento