Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Rudy Zerbi ospite a Yellow Factory: “Riccione è una città unica"

Il popolare presentatore: ""ui puoi stare fermo e guardare l’Italia intera che ti passa davanti"

Ospite del quarto appuntamento di “Talk About/Conversazioni in cerca d’Autore”, svoltosi mercoledì sera allo Yellow Factory, Rudy Zerbi. Stimolato dalle domande del conduttore e ideatore del format, Chicco Giuliani, Zerbi ha ripercorso la sua carriera, svelando retroscena e aneddoti legati ai grandi nomi della musica italiana e non solo. Sono tantissimi, infatti, gli artisti che Zerbi ha conosciuto lavorando per anni nel mondo della musica, fino ai personaggi della televisione e della radio, dove è oggi uno dei protagonisti assoluti. Tanti i rapporti personali che si sono creati, ma uno, in particolare, l’ha emozionato più di altri, perché è con una città intera.

“Amo Riccione e i Riccionesi, qui puoi stare fermo e guardare l’Italia intera che ti passa davanti. Non c’è solo il vip, ma si va dal ricco al benestante, dal lavoratore che ha risparmiato tutto l’anno per fare una settimana di vacanza, alle famiglie, ai giovani. Non accade da nessun’altra parte”. Con queste parole, Rudy Zerbi ha espresso l’affetto che prova per la città di Riccione, che frequenta ormai da anni: dall’edizione del Disco per l’Estate alle dirette di Radio Deejay, l’istrionico giudice dei talent show televisivi ha ripercorso un legame più che ventennale. “Ho imparato a conoscervi”, ha detto rivolgendosi al pubblico, “e siete speciali. Anche noi in Liguria lavoriamo nel turismo, la mia è una famiglia di albergatori, ma voi avete uno spirito diverso, che non ho ritrovato da nessun’altra parte: quando finisce la stagione estiva, di solito, si chiude tutto e si spendono i soldi incassati, poi si riapre a maggio e basta, sempre uguale. Voi no, voi d’inverno studiate come accogliere i turisti l’anno dopo, non state mai fermi! Non so se sia dettato dal fatto che avete dovuto lottare più di altri, per ragioni storiche, geografiche o paesaggistiche, ma voi siete così, speciali”.

Un elogio all’accoglienza romagnola e alla laboriosità dei riccionesi, che ha emozionato il pubblico di Yellow Factory: dai tanti giovani agli imprenditori del settore turistico presenti, fino al Sindaco Renata Tosi, che ha raccolto con piacere i complimenti alla sua Città. “Una Città viva”, ha ribadito Zerbi dal palco, come è vivo e dinamico il progetto Yellow: il “Talk About” ideato da Chicco Giuliani è diventato in poche settimane un appuntamento fisso del mercoledì sera riccionese e non solo. Così come lo è l’evento del sabato sera, per cui sono stati studiati diversi format: dal “Music Designers” dedicato ai dj producer, al “Diskobolo”, che racconta la storia della musica disco, fino all’innovativo “Quantica” ( che partirà questo sabato: ingresso libero fino alle 00.30, poi euro 10 con consumazione), dove suoni e colori dialogheranno insieme: mentre la musica sarà protagonista in sala, in una stanza a parte un artista (il primo ospite sarà Infinity Star) dipingerà la sua opera e la performance verrà proiettata in diretta sulle pareti del locale. Il progetto si completerà con la messa all’asta di tutte le opere realizzate durante i prossimi eventi, e il ricavato sarà devoluto in beneficenza. Anche Yellow Factory, infatti, come Riccione, non si ferma mai. Mentre si stanno concretizzando i progetti culturali dedicati ai più giovani, è in fase di lancio anche il terzo appuntamento settimanale dopo mercoledì e sabato: il venerdì sera, che sarà dedicato alla musica live, dai concerti alle esibizioni delle band emergenti, anche riccionesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rudy Zerbi ospite a Yellow Factory: “Riccione è una città unica"

RiminiToday è in caricamento