menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rumori nella notte, scoppa lite in condominio: una denuncia

Nella prime ore della mattinata di domenica, i Carabinieri della Stazione di Miramare sono intervenuti in via Fiume per una lite condominiale. Uno dei condomini rifiuta di farsi identificare e viene denunciato

Nella prime ore della mattinata di domenica, i Carabinieri della Stazione di Miramare sono intervenuti in via Fiume  per una lite condominiale. Appena arrivati sul posto, i militari hanno identificato prima il richiedente che spiegava il motivo della chiamata al 112 riferendo di essere stato pesantemente ingiuriato ed offeso dal condomino del piano superiore solo perché aveva protestato in ragione di rumori molesti fatti a quell’ora della notte.

Successivamente i Carabinieri richiedevano la presenza del secondo condomino che, sceso dal proprio appartamento, non intendeva in alcun modo consentire la sua identificazione ai militari che, con pazienza gli spiegavano il motivo della loro presenza e la necessità di doverlo identificare.


Il tono arrogante e la continua reticenza del soggetto, che non intendeva farsi identificare, costringeva i carabinieri ad accompagnarlo negli uffici della Stazione dove veniva identificato in un ragazzo di 27 anni che, dopo le formalità di rito, è stato denunciato per il rifiuto di fornire le proprie generalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

Famija Arciunesa premia i vincitori del concorso "Vota il presepe"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento