rotate-mobile
Cronaca

Ryanair torna a Rimini, giornata d'esordio con mille passeggeri. Fa esordio Praga, biglietti a 24 euro

L’aeroporto Fellini riparte da mille, tanti sono stati i passeggeri nella giornata inaugurale della “Summer Season”. La prima volta del Rimini-Praga

L’aeroporto Fellini riparte da mille. Tanti sono stati i passeggeri nella giornata inaugurale della “Summer Season”, che ha visto come giornata inaugurale la data di domenica (26 marzo). Durante questa giornata sono tornati a far capolino allo scalo di Rimini-San Marino i voli della Ryanair. Ma non solo. Airiminum, che gestisce lo scalo riminese, ha diffuso i dati d’esordio: il transito è stato di 926 passeggeri, rispettivamente 572 in arrivo e 354 in partenza.

La prima volta di Praga

La novità era rappresentata soprattutto dal primo volo Rimini-Praga. Operato proprio da Ryanair verso la capitale della Repubblica Ceca. Il vettore ha visto 166 passeggeri in arrivo e 154 in partenza. Ha fatto ritorno il volo per Palermo, con 185 passeggeri in arrivo e 133 partenza. Infine sempre operato da Raynair c’è stato il volo di linea verso Kaunas con 174 passeggeri in arrivo e 67 in partenza da Rimini. Infine da segnalare il volo operato da Luxwing, che ha portato la nazionale di calcio di San Marino a Lubiana per gli impegni internazionali, 47 i passeggeri in partenza.

Puntiamo a 300 mila

L’obiettivo di Airiminum per la nuova stagione è quello di chiudere l’anno superando la quota di 300 mila passeggeri. I dati definitivi del 2022 avevano riassunto un totale passeggeri pari a 214.613 e 716 voli operati. Nel 2021 i passeggeri erano stati appena 64.172 complice la pandemia. Il dato rispetto al 2019 pre-Covid era ancora in ritardo: si registravano 392.149 passeggeri (-46%). Un dato al momento difficilmente replicabile complice anche lo scenario della guerra, con il turismo proveniente dalla Russia azzerato. “Il nuovo volo per Praga è partito con numeri interessanti – spiega l’amministratore delegato di Airiminum Leonardo Corbucci -, mentre per Kaunas i passeggeri in partenza sono stati pochi, ma si tratta solo del primo volo, dalla prossima settimana il dato è destinato ad aumentare sensibilmente. Per essere la prima giornata il dato dei quasi mille passeggeri lascia ben sperare, consapevoli che la stagione entra poi nel vivo a partire dal mese di maggio e giugno. Siamo al lavoro per provare ad aggiungere ancora qualche rotta, ma al momento non c’è nulla di ufficiale”.

 Il rapporto con Ryanair

Tra i primi obiettivi c’è sicuramente quello di poter trovare dei voli con destinazione Germania. Nella nuova stagione (2023/2024) aeroporto e compagnia aerea si pongono l’obiettivo di vendere 300 mila biglietti. Che per il prossimo anno dovranno salire a 346 mila. Poi per gli anni successivi: 400 mila nel 2025/2026, 442 mila nel 2026/2027 e 471 mila nel 2027/2028.

L'ACCORDO CON RYANAIR - Accordo fino al 2028, una partnership da 2 milioni di biglietti

Voli a 21,99 euro

Sono numerose le offerte al momento prenotabili, con voli in partenza da Rimini. Ad esempio, proprio sulla rotta Rimini-Praga, è possibile acquistare dei biglietti alla cifra di 24,19 euro per l’andata. Mentre il ritorno è venduto a 31,65 euro. Le date prese d’esempio sono quelle di domenica 2 e mercoledì 5 aprile. Ma le ottime occasioni non mancano scorrendo il calendario, naturalmente è sempre necessario poi aggiungere l’aumento in caso si decida di portare in cabina più bagagli. Anche per Budapest, per fare un altro esempio, si trovano offerte interessanti: ad esempio per la data di sabato 8 aprile si può acquistare un biglietto di andata Rimini-Budapest a 21,99 euro. Con i ritorni, ad esempio, per il 14 aprile c’è un biglietto a 31,99 euro e per il 15 aprile a 21,99 euro.

ALTRE OFFERTE - "Più biglietti e voli, ecco dove vi portiamo con le tariffe lowcost"

Le destinazioni

Al momento le destinazioni fissate da Ryanair sono le seguenti: Praga, Cagliari, Cracovia, Varsavia, Vienna, Londra Stansted, Budapest, Palermo, Kaunas. Wizzair prevede invece voli di linea per Bucarest e Tirana. Luxair da maggio tornerà invece con i voli dal Lussemburgo. Al calendario si sono aggiunti i voli charter di Neos per il prossimo settembre: porteranno a Djerba, Palma di Maiorca e Sharm el-Sheik.

Le principali notizie

Faida tra parenti all’origine del tanto omicidio

False assunzioni di stranieri per ottenere i permessi di soggiorno

Perde il controllo dell’auto e si schianta contro il dehor

Lutto, muore la direttrice dell’Embassy

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ryanair torna a Rimini, giornata d'esordio con mille passeggeri. Fa esordio Praga, biglietti a 24 euro

RiminiToday è in caricamento