rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Cronaca

Sadegholvaad parla da neo presidente: "Il Trc da Santarcangelo a Cattolica è un tema in cui credo"

Passaggio di consegne in Provincia tra Riziero Santi e Jamil Sadegholvaad. Il neo presidente sulla Marecchiese: "Occorre dare una risposta per migliorare l’accessibilità senza però stravolgere"

Primo giorno per Jamil Sadegholvaad da presidente della Provincia di Rimini. Il sindaco del capoluogo sarà così chiamato ad amministrare anche questo ente, che oggi conta su 92 dipendenti rispetto ai 300 di una decina di anni fa. “La Provincia è tornata tuttavia sui territori – dice Sadegholvaad -, Santi ha svolto un buon lavoro e non mi nascondo dal dire che la mia parte politica sul riordino delle Province ha sbagliato completamente”.

Sadegholvaad dovrà così avere una visione d’insieme strategica. Che non riguarda solo Rimini che sta amministrando da sindaco. “Credo che una partita importante sarà quella di decentrare i servizi, a partire dalla sanità – spiega -, sarà a livello politico una battaglia per contrastare lo spopolamento dei territori interni”. Un tema su cui il sindaco di Rimini si era espresso già nel recendo passato. Tra le visioni del territorio, il neo presidente punterà molto sul Trc, l’ampliamento del Metromare. “In una visione d’insieme, mi immagino un collegamento che possa essere una linea continua da Santarcangelo e Cattolica, creando una spina dorsale tra la Val Conca e la Valmarecchia”.

Tra i primi temi da affrontare ci sarà, sul fronte della viabilità, quello della nuova Marecchiese: “Come prima azione – spiega Sadegholvaad -, voglio approfondire il progetto che è stato redatto dall’architetto Preger. Io sono convinto che occorre dare una risposta per migliorare l’accessibilità di quei territori senza però andare a stravolgere. Si tratta di opere per collegare meglio le zone interne, ce lo chiedono anche le aziende che vanno sostenute e difese”.

Sadegholvaad ha poi spiegato come il suo è un ritorno in Provincia, in quanto il suo percorso da amministratore è cominciato proprio come assessore provinciale nella giunta di Stefano Vitali. Ha poi ringraziato il presidente Santi che in questi anni, pur nelle difficoltà di enti provinciali depotenziati da una riforma sbagliata, ha saputo porre la Provincia come punto di riferimento per i Comuni del territorio. L'esito delle elezioni è stato: 57,3% dei voti Sadegholvaad contro il 42,7 dello sfidante, il sindaco di Bellaria-Igea Marina, Filippo Giorgetti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sadegholvaad parla da neo presidente: "Il Trc da Santarcangelo a Cattolica è un tema in cui credo"

RiminiToday è in caricamento