Cronaca

Sadegholvaad scrive a Trenitalia. "L'Ad Corradi venga in consiglio a illustrare il futuro delle ex Ogr"

Il sindaco di Rimini ha scritto una lettera all’Ad di Trenitalia, Luigi Corradi, per richiedere la sua presenza e partecipazione nella sede istituzionale del Consiglio comunale

Per illustare le prospettive dell’Officina manutenzione ciclica (già Officine grandi riparazioni), il sindaco di Rimini, Jamil Sadegholvaad, come annunciato anche nell’assemblea pubblica indetta il 26 gennaio dalle organizzazioni sindacali Cgil, Uil e Cisl, ha scritto una lettera all’amministratore delegato di Trenitalia spa, Luigi Corradi, per richiedere la sua presenza e partecipazione in rappresentanza di Trenitalia nella sede istituzionale del Consiglio Comunale di Rimini o in una derivazione alternativa (commissione consiliare), "per un confronto circa il Piano Industriale e di sviluppo di Trenitalia” con particolare riguardo alle “prospettive dei servizi ferroviari riguardanti la città di Rimini e dello storico sito delle lavorazioni Officine Grandi Riparazioni”. Una presenza, quella dell’Ad dell’azienda, altamente richiesta dal più ampio tessuto politico, sindacale, sociale della comunità riminese.  

L’amminsitrazione comunale ritiene dunque necessario un confronto allargato e aperto nella più alta sede di rappresentanza istituzionale cittadina per chiarire le intenzioni dell’Azienda nei confronti della città e delle tante lavoratrici e lavoratori impiegati in Ogr. Con l’occasione, potranno essere approfonditi “gli sviluppi dei servizi di trasporto ferroviario – continua il primo cittadino - alla luce anche degli investimenti in corso e di quelli potenziali sulla rete, nell'ottica di migliorare sempre di più l'accessibilità di un territorio a così profonda vocazione turistica e congressuale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sadegholvaad scrive a Trenitalia. "L'Ad Corradi venga in consiglio a illustrare il futuro delle ex Ogr"
RiminiToday è in caricamento