Sale scommesse e video lottery passate al setaccio dagli agenti

Il personale della Questura di Rimini ha effettuato una serie di controlli del territorio arrestando una persona e denunciandone altre tre

Sale scommese, sale giochi e video lottery sono state al centro di una serie di controlli da parte degli agenti della Questura di Rimini che, oltre al personale delle Volanti, ha avuto il supporto della squadra Mobile, degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine e dei cinofili. Secondo quanto emerso, una buona percentuale degli avventori di quei locali risulta essere già nota alle forze di polizia e, nel corso del pattugliamento, è stato possibile arrestare un napoletano, vecchia conoscenza delle forze dell'ordine, sul quale  pendeva un ordine di accompagnamento in carcere essendogli stata sospesa la misura alternativa. Altre tre persone, invece, sono state denunciate a piede libero rispettivamente pe inottemperanza alle prescrizioni del foglio di via obbligatorio emesso dal Questore di Rimini, una perché sorpresa a guidare sotto l’influenza dell’alcol e l’altra per violazione delle disposizione in materia di ingresso e permanenza sul territorio nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiara Ferragni stringe un accordo con gruppo di moda romagnolo: "I primi a credere in me dieci anni fa"

  • Ristorante accusato di razzismo, non ci furono saluti fascisti

  • Il mondo della notte piange la scomparsa di Giancarlo Montebelli

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Scacco allo spaccio, sequestrati oltre 21 chili di stupefacente

  • Guida Michelin 2021, le "stelle" brillano nel Riminese con una novità

Torna su
RiminiToday è in caricamento