rotate-mobile
Giovedì, 1 Dicembre 2022
Cronaca

Salone del turismo, la Giordania sarà il Partner Country 2022 del Ttg alla Fiera di Rimini

Al salone internazionale di Italian Exhibition Group la Giordania si presenterà in tutto il suo splendore storico e naturale che ne fa una tra le destinazioni più ambite del turismo italiano

Con le sue bellezze naturali e i sei siti Unesco, dall’iconica Petra alla recente scelta della città di Salt, il Regno di Giordania è partner country 2022 di Ttg Travel Experience. Il salone internazionale del turismo firmato Italian Exhibition Group in fiera a Rimini dal 12 al 14 ottobre prossimi in contemporanea con Sia Hospitality Design e Sun Beach&Outdoor Style, ospita nei padiglioni di The World una cinquantina di destinazioni internazionali tra Paesi, regioni e città di Americhe, Medio ed Estremo Oriente, la sponda mediterranea dell’Africa, arcipelaghi ed Europa. Tra queste, è la Giordania è il paese estero d’elezione che porta al Ttg la sua nuova identità turistica: il regno del tempo.

La ricchezza simbolica e storica di Salt, città della tolleranza e dell’ospitalità civile, nel 2021 primo centro urbano della Giordania a essere eletto sito Unesco, dopo i tre siti archeologici di Petra, Amra e Umm Al Rassas, e ancora: il deserto del Wadi Rum e il sito battesimale di Betania oltre il fiume Giordano. Assieme alle diversità paesaggistiche, alla tradizione di spiritualità e fede millenarie e la cultura contemporanea araba di apertura e accoglienza a tutti, questi luoghi sono la destinazione di viaggiatori alla ricerca di esperienze umane significative per il tempo libero, il business e la salute in un contesto di turismo sostenibile per le comunità e i territori.

"Regno del tempo" significa un Paese nel quale il tempo geologico accelera nel centro di una città, rallenta in una immersione nella barriera corallina del Mar Rosso di Aqaba sino a fermarsi alla vista del punto più basso del pianeta, il Mar Morto, o sotto il cielo nel deserto del Wadi Rum. Un approccio ai tempi del viaggio e delle esperienze che non si pone veri limiti, in sintonia con l’idea portante dell’edizione 2022 di Ttg Travel Experience: «Unbound» , senza vincoli, che fotografa le nuove esigenze del viaggiatore del dopo pandemia. Ed è ancora la Giordania che pare meglio rispondere alle aspettative del turista italiano per il mercato outgoing europeo: dopo soli quattro mesi dalla riapertura delle frontiere con l’estero, grazie anche ai collegamenti aerei operati da tre compagnie, Royal Jordanian, Ryanair e Wizz Air, Amman vede i turisti italiani in vetta agli arrivi continentali con oltre 30 mila presenze, un boom che si ripete dopo le grandi performance del 2018 e 2019, alle quali il Jtb punta di tornare con grandi investimenti promozionali. Due anni di blocco non hanno fermato l’amore degli italiani per questa meravigliosa destinazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salone del turismo, la Giordania sarà il Partner Country 2022 del Ttg alla Fiera di Rimini

RiminiToday è in caricamento