menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Saludecio, lavori in tempi record per la struttura che custodisce l'Olmo del Beato amato

Lavori in centro storico nel piccolo borgo della Valconca. Lungo le vie è presente una lunga serie di cantieri per la ristrutturazione di alcuni stabili, a testimonianza del fatto che l'Amministrazione vuole 'rivitalizzare' l'antico centro storico

Lavori in centro storico nel piccolo borgo della Valconca. Lungo le vie  è presente una lunga serie di cantieri per la ristrutturazione di alcuni stabili, a testimonianza del fatto che l'Amministrazione vuole 'rivitalizzare' l'antico centro storico. Tra i più importanti siti in fase di ristrutturazione, quello in piazza, tra i più importanti del paese. L’impresa, che si è aggiudicata i lavori appaltati da A.C.E.R., sta ultimando proprio in questi giorni i lavori di manutenzione e riqualificazione della copertura della farmacia del Beato Amato e dell’alloggio sovrastante, con la ritinteggiatura di cornicioni e della facciata, con intonaci e colori della tradizione architettonica di Saludecio.

Lo stabile è tra  più importanti del centro storico. Su lato via Roma (ex via Modesti) si trova una copia della statua del beato Amato Ronconi, fatta dal pittore e scultore saludecese Sante Braschi nel 1600. L’originale è conservata nel Museo d’Arte Sacra di Saludecio. Sempre nella facciata dello stabile che dà verso Porta Marina, in una celletta, è custodito l’Olmo del beato. Si racconta che il beato Amato abbia piantato una frusta per terra e da essa sia nato quell’olmo grandissimo, che ancora se ne può vedere una  buona parte. Lo stesso Olmo, insieme alla Roncola è lo stemma del Comune, a ricordare il legame tra il paese e il suo patrono. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Ecco i 3 momenti della vita in cui si ingrassa di più

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RiminiToday è in caricamento