Saludecio, preso il ladro con la 'passione' dei cimiteri

Ognuno ha una propria predilezione per quanto riguarda i luoghi dove compiere i furti: c’è chi preferisce il supermercato, chi il negozio di vestiario e chi…. il cimitero, purtroppo anche quello.

Ognuno ha una propria predilezione per quanto riguarda i luoghi  dove compiere i furti: c’è chi preferisce il supermercato, chi il negozio di vestiario e chi…. il cimitero, purtroppo anche quello.  E’ quanto successo a Saludecio dove, a seguito di segnalazioni di furto presso la locale Stazione dei Carabinieri si è avviata un’articolata attività d’indagine che ha portato, nella giornata di ieri, 06 Agosto 2012, all’arresto di B.M., cinquantenne riminese,  nullafacente, pregiudicato.

Il tutto su applicazione dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Autorità Giudiziaria di Rimini concordando con le risultanza investigative presentate alla stessa dai militari che hanno svolto le indagini. L’uomo, accedeva nel camposanto nottetempo per poi impossessarsi di pezzi di rame, di marmo e quant’altro potesse avere un valore economico, a volte anche fiori e candele. Allo stesso venivano addebitati diversi furti non solo nel cimitero di Saludecio ma anche in quello di Montegridolfo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • Muore folgorato mentre scolpisce il legno nella sua abitazione

  • Verso il nuovo Dpcm: l'Emilia-Romagna rischia di diventare zona rossa

  • Risponde a un annuncio di lavoro e finisce nella rete di un maniaco sessuale

  • Il sindaco Parma lancia l'allarme: "Seconda ondata Covid sta colpendo duramente Santarcangelo"

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento