Saludecio: ristrutturata la rocca e partiti i cantieri per il cimitero e il marciapiede

Manca invece pochissimo al completamento della costruzione di nuovi 96 loculi al cimitero di Saludecio capoluogo e ai 20 del cimitero di Meleto

Sono iniziati i lavori alla rocca di Saludecio, nel centro storico del  borgo della Valconca. Il progetto è stato realizzato dal Servizio Tecnico di Bacino dell'Emilia Romagna e vedrà il consolidamento della rupe per un finanziamento complessivo di  circa 70mila euro. Messa in sicurezza e ripristinata anche tutta l'area che delimita il centro storico. Manca invece pochissimo al completamento della costruzione di nuovi 96 loculi al cimitero di Saludecio capoluogo e ai 20 del cimitero di Meleto. Le strutture all'interno dei camposanti sono quasi completate.

“In un momento così difficile - assicura il sindaco Giuseppe Sanchini - poter garantire ai cittadini delle opere nuove e di grande calibro, è importante. Nonostante l'apertura di mutui e le poche risorse messe da parte per un piccolo Comune come il nostro, vogliamo portare a termine entro l'estate i nuovi interventi”. Partiti anche i lavori al marciapiede di 1,5 km, che collega il centro con la frazione di Sant'Ansovino, lungo la strada provinciale. Il Comune ha aperto un mutuo di 200 mila euro, per i restanti 250 mila l'Amministrazione sta utilizzando fondi della Regione e di vecchi risparmi. Altri 200 mila euro, in base ad un accordo recentemente firmato, a marzo saranno rimborsati dalla Regione Emilia Romagna e allora si deciderà se incamerarli o proseguire la costruzione del marciapiede fino al cimitero del Capoluogo.

Altre due opere pubbliche sono in programma nelle prossime settimane: la nuova illuminazione pubblica con tecnologia a Led, per un tratto di 2 km, tra Santa Maria del Monte e San Rocco per 90mila euro (anche qui investimenti regionali con la Legge 41 sulla riqualificazione dei centri commerciali naturali), e un nuovo campo da bocce a Santa Maria del Monte dietro al circolo Arci e la Banca Malatestiana per un importo di 24mila euro finanziato con un contributo sulla L.R. 13/2000 per le attività sportive. Sono stati consegnati infine al Ministero delle Infrastrutture due progetti per la messa in sicurezza delle scuole elementare e materna per un importo rispettivamente di € 100.000,00 e di €.180.000,00, opere interamente finanziate dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

“I lavori inizieranno entro giugno - conclude il primo cittadino - E’ stato inoltre finanziato dalla Regione e dalla Provincia per un importo di € 42.000,00 un progetto complessivo di € 60.000,00 sulla scuola media per il miglioramento della sicurezza ai fini antincendio”.

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristorante costretto a chiudere, i titolari: "Impossibile pagare spese, non parliamo degli aiuti dello Stato"

  • La bravata durante la lezione on-line costa cara a due studenti minorenni

  • Usava il reddito di cittadinanza per giocare nei casinò on-line e vincere 2 milioni di euro

  • Bubana pronto ad aderire a #ioapro: "O apro il ristorante o chiudo per sempre"

  • Organizzano una festa di compleanno e la pubblicano sui social: arriva la Polizia, multe salate a dieci ragazzi

  • Superenalotto, colpaccio a Rimini: centrato un "5" da decine di migliaia di euro

Torna su
RiminiToday è in caricamento