Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca San Clemente

San Clemente, commenti offensivi sui social. Il sindaco pronto a querelare

Lo annuncia il sindaco Mirna Cecchini, che chiarisce: "Utilizzando lo strumento dei 'social' e in particolare Facebook, l'amministrazione comunale è stata oggetto di offese gratuite"

L'amministrazione comunale di San Clemente pronta a denunciare chi posta offese. Lo annuncia il sindaco Mirna Cecchini, che chiarisce: "Utilizzando lo strumento dei 'social' e in particolare Facebook, l'amministrazione comunale è stata oggetto di offese gratuite, intollerabili e che non rientrano a nessun titolo nel diritto della libertà di critica: anche aspra. I commenti alle attività svolte e alle notizie pubblicate sul profilo del Comune di San Clemente - attività dovute per ulteriore trasparenza degli atti e maggiore fruibilità pubblica - laddove coerenti e argomentati con prove di fatto afferiscono al normale, garantito esercizio del contraddittorio".

"Esercizio - continua il primo cittadino - al quale l'amministrazione comunale non si sottrae e non si è mai sottratta. A tutela mia personale, dell'Istituzione che rappresento, dell'amministrazione comunale in quanto tale, di tutti i dipendenti e collaboratori del Comune ho dato mandato agli uffici per promuovere denuncia-querela nei confronti di quanti - in modo reiterato e senza alcuna scusante - diffamano ed ingiuriano in totale spregio dell'onorabilità altrui. Siamo sempre a disposizione per eventuali chiarimenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Clemente, commenti offensivi sui social. Il sindaco pronto a querelare

RiminiToday è in caricamento