rotate-mobile
Cronaca San Clemente

Elezioni, la candidata Sabrina Casamenti: "Studenti e disoccupati esclusi dalle liste degli scrutatori"

"Sono dispiaciuta tanti nostri cittadini avrebbero potuto usufruire della sicurezza di una convocazione come scrutatori"

"Siamo molto delusa e amareggiate dal comportamento avuto in occasione della commissione elettorale svoltasi il 3 maggio. Siamo dispiaciute per tutti gli studenti e i disoccupati Sanclementesi, che avrebbero potuto usufruire della sicurezza di una convocazione come scrutatori alla prossima tornata elettorale del 26 maggio". A manifestare il suo rammarico è Sabrina Casamenti, candidata sindaco a San Clemente per il Movimento Cinque Stelle. "Una certezza disillusa dalla scelta di non far fede ad una promessa fatta. In occasione di un consiglio comunale, infatti, era stata fatta da noi una mozione che rendesse automatica, in caso di elezioni, la scelta di scrutatori disoccupati e studenti. La mozione fu bocciata dalla maggioranza che però, come dimostrabile da video, promise che a tutte le future tornate elettorali si sarebbe impegnata a creare delle liste apposite. 

La promessa non è stata mantenuta e anche sotto nostro sollecito e richiamo si è proceduto a regolare estrazione senza privilegiare persone senza reddito fisso. In questi giorni si respira odore di asfalto fresco in tutte le strade del Comune ma non si respira senso di giustizia"
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, la candidata Sabrina Casamenti: "Studenti e disoccupati esclusi dalle liste degli scrutatori"

RiminiToday è in caricamento